Rogers - For ever!

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Ven Ago 08, 2014 6:00 pm

Come sai apprezzo molto il suono del Cadet, il mio monta valvole Mullard. Vorrei sapere che cosa cambia passando alle Ecl 86 Telefunken.
Ti ringrazio in anticipo

costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Sab Ago 09, 2014 9:12 am

costino175 ha scritto:Come sai apprezzo molto il suono del Cadet, il mio monta valvole Mullard. Vorrei sapere che cosa cambia passando alle Ecl 86 Telefunken.
Ti ringrazio in anticipo
 
Le ECL86 Telefunken sono costruite in modo eccellente, come le Philips-Mullard.
Se impieghi le une al posto delle altre nel Cadet MkII, il suono cambia ma non moltissimo perchè il suono riprodotto non è dato solamente dalle valvole utilizzate ma è la sinergia fra circuitazione, componenti e valvole.
Avendo vari marchi di questa ottima valvola (ottime anche le Tungsram), posso dirti che le TFK mostrano, come è la loro caratteristica generale, un responso sonico molto aperto e dettagliato, in una parola precisissimo. Le Philips-Mullard evidenziano sonorità eccellenti, rotonde e molto naturali. Ecco, la naturalezza Mullard non si discute perchè è la caratteristica principale, secondo me, di queste straordinarie valvole.
Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Lun Ago 11, 2014 10:07 am


 
ROGERS Cadet Mk II - pre e finale
 
E' certamente vero che i finali d'epoca si possano abbinare a pre diversi, anche attuali, ottenendo (sempre se interfacciati nel modo giusto) un suono molto buono.
Ma è altrettanto vero che un'accoppiata pre e finale della stessa Casa costruttrice riveli una sinergia perfetta.
In questo caso, il Rogers Cadet Mk II ed il Rogers Cadet Mk II Control Unit "suonano" davvero in maniera perfetta!
 
Paolo

P.S. Le valvole ECL86 del finale sono le PHILIPS - Serie Miniwatt
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Lun Ago 11, 2014 2:58 pm

Posso essere perfettamente in accordo con te, tuttavia spesso si fa il fuoco con la legna disponibile. Ho guardato spesso su Ebay ma mi pare non sia facile reperire un pre in buone condizioni. Inoltre mi piacerebbe sapere qualcosa sull'ingresso phono di questo apparecchio. C'era già la possibilità di collegare una testina MM RRIIa o era solo per fonorivelatori piezoelettrici?

costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Lun Ago 11, 2014 4:11 pm

costino175 ha scritto:Posso essere perfettamente in accordo con te, tuttavia spesso si fa il fuoco con la legna disponibile. Ho guardato spesso su Ebay ma mi pare non sia facile reperire un pre in buone condizioni. Inoltre mi piacerebbe sapere qualcosa sull'ingresso phono di questo apparecchio. C'era già la possibilità di collegare una testina MM RRIIa o era solo per fonorivelatori piezoelettrici?
 
La mia disamina sui pre e finali d'epoca voleva e vuole essere una constatazione di fatto sulle qualità spesso dimenticate di questi apparecchi. Ti rispondo subito affermativamente e cioè che esiste la possibilità di poter collegare PICK-UP MM, MC e quant'altro anche di moderno.
Tali unità di controllo,così venivano chiamati preamplificatori in quanto erano vere e proprie UNITA' di CONTROLLO per pilotare a dovere i finali loro dedicati, erano costruite attentamente, con perizia tecnica. Dovevano preamplificare il segnale in modo più che corretto per non inficiare la bontà sonora dei propri finali.
E' straordinario constatare come oggi si possa ascoltare una coppia di ROGERS oppure di LEAK ai massimi livelli qualitativi!
Ed ora rispndo tecnicamente alla domanda specifica sul Roger Cadet Mk II CONTROL UNIT:
- Presenza di 3 ingressi - RADIO - DISC -TAPE
- 2 valvole doppi-triodi ECC83 - Tubi ad alto guadagno e bassissimo rumore
- Possibilità di inserire adattatori di compatibilità ingressi BOOSTER UNIT
- INPUT Sensitivity RADIO - 75 mVolts - E' l'ingresso che noi oggi usiamo per il CDP
- INPUT Sensitivity DISC (PHONO)-4 mVolts-Impedenza 68 Kohm, equalizzazione RIAA con BOOSTER UNIT (Adattatore)
- INPUT Sensitivity TAPE - 75 mVolts
Come si può notare, l'Unità di Controllo era d è pienamente strutturata per ascoltare musica, ogni tipo di musica.
 
Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Lun Set 01, 2014 6:29 pm


costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Gio Set 18, 2014 10:23 am



ROGERS RD JUNIOR Stereo - Fantastic Sound!

Questo amplificatore stereofonico con push-pull di pentodi EL84 è uno dei migliori finali costruiti dalla Rogers ed è uno dei migliori impieganti le valvole EL84.
Purtroppo è abbastanza raro e l'asta segnalata da costino175 nel post precedente è una delle poche che si è vista negli ultimi anni. Oltretutto è stato venduto ad un prezzo molto contenuto e appetibile.
L'esempio in foto fa parte della mia collezione di finali Rogers. Il suo suono è eccellente. IL Rogers RD JUNIOR STEREO è la versione stereo apparsa nei primi anni Sessanta.
Deriva direttamente dai finali mono RD JUNIOR che ho descritto in questa discussione ROGERS FOR EVER.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Gio Set 18, 2014 10:27 am



Rogers RD JUNIOR mono


Lo splendido esemplare di questo Rogers RD Junior è un finale monofonico di straordinarie qualità soniche. Le valvole EL84 esprimono nel Rogers tutte le loro notevoli virtù sonore. L'apparecchio è la 1a versione ed impiega gli strepitosi trasformatori HADDON !!
La versione stereo RD JUNIOR STEREO, di cui si è parlato nel post sopra riportato, deriva proprio da questo amplificatore.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Amadeus il Gio Set 18, 2014 8:49 pm

Sono d'accordo in pieno circa la qualità dell' RD Junior perché lo reputo uno dei migliori finali con le EL84. Ho avuto la seconda serie del 1957 o 1958 che però aveva trasformatori non Haddon ma di un'altra marca, erano costruiti in modo differente come quelli del Leak Stereo 20. Gran bel suono trasparente e ben articolato e grande equilibrio alle varie frequenze. Schema semplice e pochi e precisi componenti nel circuito. I Rogers li collegavo con la sezione pre di un Marantz 1200 B e con casse Quad ESL 57.
Amadeus
avatar
Amadeus

Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Gio Ott 02, 2014 9:49 am

Amadeus ha scritto:Sono d'accordo in pieno circa la qualità dell' RD Junior perché lo reputo uno dei migliori finali con le EL84. Ho avuto la seconda serie del 1957 o 1958 che però aveva trasformatori non Haddon ma di un'altra marca, erano costruiti in modo differente come quelli del Leak Stereo 20. Gran bel suono trasparente e ben articolato e grande equilibrio alle varie frequenze. Schema semplice e pochi e precisi componenti nel circuito. I Rogers li collegavo con la sezione pre di un Marantz 1200 B e con casse Quad ESL 57.
Amadeus

La Rogers ha progettato due esemplari del Rogers RD Junior, anzi tre.
La prima risale al 1954 e utilizzava trasformatori Haddon , la seconda serie vede la luce nel 1957 ed incorporava trasformatori Hinchley. Inoltre la Rogers, visto il successo commerciale di questo finale monofonico, costruisce ed aggiorna altre unità, sempre con componenti Hinchley ma di diversa colorazione. Sostanzialmente queste due ultime versioni sono quasi identiche.
Ottimo l'abbinamento con le QUAD ESL57. Un ottimo preamp per gli RD JUNIOR può essere il Marantz 7T ed anche il Croft Super Micro.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Ven Nov 28, 2014 12:05 pm

Bene, come si è evidenziato in queste pagine tutti gli apparecchi Rogers sono ottimi, tuttavia vorrei chiedere a chi ha potuto provarli entrambi, quali differenze sonore si possono constatare tra il finalòe Cadet MK II e i mono RD Junior
Grazie

costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Dom Nov 30, 2014 10:56 am

costino175 ha scritto:Bene, come si è evidenziato in queste pagine tutti gli apparecchi Rogers sono ottimi, tuttavia vorrei chiedere a chi ha potuto provarli entrambi, quali differenze sonore si possono constatare tra il finalòe Cadet MK II e i mono RD Junior
Grazie

[color=#006600]Le elettroniche ROGERS sono costruite bene, con componenti di ottima qualità e soprattutto attraverso una filosofia "essenziale" di progettazione. Per essenziale intendo circuitazioni non sofisticate ma minimaliste, atte a rendere il meno possibile complicato il passaggio del segnale da amplificare. Risultato: sonorità molto trasparenti e ben dettagliate, responso sonico equilibrato e ASSENZA di fatica d'ascolto.
Ecco, la famigerata fatica d'ascolto è quel parametro non misurabile che affligge però tanti pre-amplificatori progettati senza tenere conto della naturalezza di riproduzione.
In quanto al ROGERS RD JUNIOR Vs. il Rogers Cadet MkII, ti posso confermare come il suono sia leggermente differente per via delle valvole utilizzate che producono più potenza e quindi più pressione acustica. Nonostante questo, però, tutti e due gli apparecchi si riconoscono per la loro estrema naturalezza di ascolto. Il Rogers RD Junior assomiglia, comunque, al Leak Stereo 20, medesime sonorità piene e trasparenti, medesimo equilibrio a tutte le frequenze. Il Leak, come del resto tutti gli apaprecchi Leak, evidenzia, però, una trasparenza sonica unica. Ciao.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da ferro il Mar Gen 20, 2015 11:39 am

Conosco i ROGERS RD JUNIOR, ottimi finali mono. Prima di acquistare i miei LEAK TL 12 PLUS, avevo ascoltato anche i ROGERS RD Junior con le valvole EL84 Mullard (a casa di un amico vintagista). L'impressione era stata molto forte, il suono che ne usciva era splendido, arioso e per nulla affaticante. Conoscendo bene i Leak, posso dire che le sonorità, in generale, fra gli RD Junior e i TL 12 PLUS fossero simili con la stessa grande facilità di pilotaggio, la stessa trasparenza e la stessa corposità su tutte le frequenze. Anche la potenza di uscita risulta simile, sui 10 watt.
Avevo anche trovato una buona coppia di RD Junior; sono stato indeciso per un pò di tempo, poi ho optato per i TL 12 Plus ma se avessi acquistato i ROGERS, penso che non mi sarei pentito.
avatar
ferro

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Amadeus il Mer Gen 28, 2015 10:25 am


ferro ha scritto:Conosco i ROGERS RD JUNIOR, ottimi finali mono. Prima di acquistare i miei LEAK TL 12 PLUS, avevo ascoltato anche i ROGERS RD Junior con le valvole EL84 Mullard (a casa di un amico vintagista). L'impressione era stata molto forte, il suono che ne usciva era splendido, arioso e per nulla affaticante. Conoscendo bene i Leak, posso dire che le sonorità, in generale, fra gli RD Junior e i TL 12 PLUS fossero simili con la stessa grande facilità di pilotaggio, la stessa trasparenza e la stessa corposità su tutte le frequenze. Anche la potenza di uscita risulta simile, sui 10 watt.
Avevo anche trovato una buona coppia di RD Junior; sono stato indeciso per un pò di tempo, poi ho optato per i TL 12 Plus ma se avessi acquistato i ROGERS, penso che non mi sarei pentito.




Come avevo già postato in precedenza, conosco bene i ROGERS RD JUNIOR, grandi finali mono. Sonorità eccellenti al pari del Leak Stereo 20. Sono amplificatori costruiti in modo essenziale, senza fronzoli vari o alchimie complicate a tutto vantaggio del loro suono. Possiedono componenti di grande qualità come i trasformatori di alimentazione e di uscita. Li ho avuti tempo fa e poi ho fatto dei cambi con altri apparecchi. Non si può tenere tutto.........purtroppo.
Non ti saresti pentito dei Rogers, ne sono sicurissimo.
avatar
Amadeus

Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da ferro il Mar Feb 03, 2015 10:09 am

Sicuramente Amadeus non mi sarei pentito, come ho già scritto.
I Rogers RD Junior che avevo ascoltato erano quelli con trasformatori con calotte diritte, uguali a quelli dei Leak. Dalla foto che hai postato, è il Rogers a sinistra.
Grande suono e grande naturalezza di riproduzione, molto simile ai Leak TL 12 PLUS.
avatar
ferro

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Mer Feb 04, 2015 8:12 am

Cambiando leggermente argomento, ma sempre in casa Rogers, volevo chiedere se qualcuno ha avuto esperienza con gli apparecchi a stato solido, tipo Ravensburn e Ravensbrook e quali differenze o analogie si possono trovare con i Leak Stero 30 e 70. Grazie

costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Amadeus il Mer Feb 04, 2015 10:28 am


costino175 ha scritto:Cambiando leggermente argomento, ma sempre in casa Rogers, volevo chiedere se qualcuno ha avuto esperienza con gli apparecchi a stato solido, tipo Ravensburn e Ravensbrook e quali differenze o analogie si possono trovare con i Leak Stero 30 e 70. Grazie



Il ROGERS Ravensbrook è un ottimo integrato. L'ho posseduto per un paio di mesi e collegato a diffusori The ADVENT Loudspeaker.
Era in prestito da parte di un amico innamorato di ROGERS. Suono molto raffinato e preciso, ottima trasparenza acustica, tuttavia non simile ai Leak Stereo 30 e 70, leggermente più potenti e corposi ed ancora più aperti sulle alte frequenze.
La Rogers, secondo me, ha progettato un buonissimo integrato a SS.
avatar
Amadeus

Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da ferro il Ven Feb 13, 2015 11:02 am

Ho ascoltato il Rogers Ravensbrook qualche anno fa. Il responso era molto buono, molto caldo e non sembrava affatto uno stato solido mal costruito.
Io tuttavia ho in casa il Leak Stereo 30 plus e devo confessare di essere molto soddisfatto.
Per essere uno SS, lo STEREO 30 Plus presenta un suono molto trasparente, caldo e armonioso, caratteristiche tipiche di un ottimo valvolare.
La Leak ha fatto sicuramente un ottimo lavoro anche sui suoi apparecchi a transistors.
Come volevasi dimostrare. Ciao.
avatar
ferro

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Ven Ott 23, 2015 8:15 am


ROGERS RD JUNIOR + ROGERS JUNIOR CONTROL UNIT


La coppia Rogers RD Junior insieme al pre Rogers Junior Stereo in buona compagnia con TANNOY Lancaster, Wharfedale Airedale e Marantz.


_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Amadeus il Sab Ott 24, 2015 3:15 pm

Paolo51 ha scritto:
ROGERS RD JUNIOR + ROGERS JUNIOR CONTROL UNIT


La coppia Rogers RD Junior insieme al pre Rogers Junior Stereo in buona compagnia con TANNOY Lancaster, Wharfedale Airedale e Marantz.


Un mio carissimo amico possiede i finali RD Junior collegati a diffusori ADVENT Loudspeakers.
Ogni tanto vado a trovarlo ed ascolto questi eccellenti Rogers e devo dire che il suono sia molto, molto bello!
avatar
Amadeus

Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Sab Nov 21, 2015 3:43 pm


Si, sono apparecchi rari. La Rogers li ha prodotti nel 1958 fino al 1960.
Impiegano solo due valvole triodo-pentodo ECL83 Mullard per una potenza di uscita di 5 watts, watts musicalissimi.
Le ECL83 sono tubi sconosciuti alla maggior parte delle persone ma, al pari, delle deliziose ECL82 e ECL86 sono in grado di offrire un'ottima riproduzione musicale.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da costino175 il Mar Feb 09, 2016 8:05 pm

Forse usciamo un poco dal vintage vero e proprio, ma, oltre alle LS3/5a, Rogers ha prodotto molti diffusori. Ad esempio sono incuriosito dalle Studio 1 che mi pare montino un woofer proprietario e mid e tweeter Celestion. Qualcuno li conosce e può darmi indicazioni?

costino175

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 27.05.14
Età : 65
Località : Loano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Mer Feb 10, 2016 2:59 pm


costino175 ha scritto:Forse usciamo un poco dal vintage vero e proprio, ma, oltre alle LS3/5a, Rogers ha prodotto molti diffusori. Ad esempio sono incuriosito dalle Studio 1 che mi pare montino un woofer proprietario e mid e tweeter Celestion. Qualcuno li conosce e può darmi indicazioni?

La Rogers costruì due versioni di questo speaker: le Studio 1 e le Studio 1a.
Le Studio 1 montano il tweeter Celestion HF 1300 (veramente eccellente!!) e super-tweeter Celestion HF 2000 (come nel Rogers EXPERT MONITOR).
Nelle Studio 1 si poteva sostituire il tweeter anche con il KEF T27.
Le Studio 1 sono tuttora un eccellente diffusore, un ottimo progetto della Rogers.




_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Paolo51 il Mer Mar 30, 2016 4:11 pm

I Rogers RD JUNIOR sono amplificatori con una sensibilità d'ingresso "media", cioè di 600 mVolts.
Quindi meno sensibili di un Leak TL 12 Plus (130 mVolts) e più sensibili di un QUAD II (1,3 Volts).

Riporto le caratteristiche tecniche di questi eccellenti finali monofonici:


POTENZA D’USCITA 8-10 watts
SENSIBILITA’ D’INGRESSO 600 mVolts
RISPOSTA IN FREQUENZA 20 Hz. - 30.000 Hz.
NEGATIVE FEEDBACK 20 dB
DISTORSIONE ARMONICA TOTALE -0,12% 8 watts -0,2 % 10 watts -0,5 % 12 watts
RUMORE / RONZIO - 80 dB a 8 watts
IMPEDENZE D’USCITA 2-3 / 6-8 / 12-16 OHM
FATTORE DI SMORZAMENTO 20

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 10.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rogers - For ever!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum