Valvole, che passione!

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Amadeus il Sab Ott 20, 2018 7:15 pm

Confermo la bontà unica delle valvole ECC83 - CV4004.
Io le ho montate nel preamplificatore stereo QUAD 22 che pilota i miei QUAD II.
Il QUAD 22 prevede nel suo circuito due ECC83 e due EF86.

Dopo varie prove di ascolto con alcune coppie di ECC83, sono giunto alla conclusione come le ECC83 Box-Plates siano le migliori.

In quanto alla serie Master 10 M SERIES della Mullard, non le ho mai ascoltate ma sono il TOP dei TOP della leggendaria Mullard !
avatar
Amadeus

Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da mattia.ds il Dom Ott 21, 2018 7:43 am

Sul mio Stereo 20 sono montate tre M8137 Mullard, che differenza c'è con le CV4004 ?
Saluti a tutti
Mattia
avatar
mattia.ds

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.10.14
Età : 49
Località : padova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Paolo51 il Dom Ott 21, 2018 8:53 am

mattia.ds ha scritto:Sul mio Stereo 20 sono montate tre M8137 Mullard, che differenza c'è con le CV4004 ?
Saluti a tutti
Mattia

Le M 8137 - ECC83 Mullard sono anche siglate come CV 4004 Mullard.
Controlla le due placche della valvola, devono essere quadrate - BOX- PLATES o SQUARE PLATES.
Presentano una costruzione meccanica del tutto diversa dalle ECC83 "tradizionali".



Il prezzo corrente oggi delle CV 4004 si aggira intorno a euro 110 - 150 per un singolo tubo.

NOTA:
Non è però che le ECC83 - 12AX7 Mullard "normali" siano valvole scarse.....! Non vorrei che passi la solita panzana che tanto piace agli idiofili nonchè smanettoni del tube rolling.!! E nel "mio forum" non passa e non passerà questa tesi, di questo statene certi.
I soliti guru-pseudo/conoscitori di tutto che nascono come funghi, devono stare alla------larga da questo forum !!!

Le valvole prodotte da Mullard - gruppo PHILIPS - possiedono tutte una qualità oggettiva di altissimo livello, superiore a quelle costruite OGGI.
Nella produzione Mullard, comunque, esistono tubi di varia natura, progettati per scopi diversi. Da quì le varie SERIES.



_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 1067
Data d'iscrizione : 10.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da mattia.ds il Dom Ott 21, 2018 10:45 am

Grazie Pier Paolo, si le placche delle M8137 sono squadrate, differenti da quelle delle ECC83.
avatar
mattia.ds

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.10.14
Età : 49
Località : padova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Paolo51 il Dom Ott 21, 2018 5:59 pm

EF36 PHILIPS - Serie Miniwatt - Aprile 1952




Pentodi EF36 PHILIPS della prestigiosa Serie Miniwatt !
Sono datati aprile 1952, sono nuovi d'epoca e mostrano, sotto la scritta identificativa, A.M. ovvero Areonautica Militare Italiana.

Queste valvole erano in dotazione all'Areonautica, all'Eesercito e alla Marina militare.
Nel bollino si vede la dicitura - Esonero Tassa Radio.
Tutte le valvole importate in Italia dall'estero dovevano "subire" la tassa radio da parte del Ministero delle Finanze della Repubblica Italiana tranne quelle in dotazione appunto alle Forze Armate Italiane.
La valvola EF36 è stata impiegata su tanti apparecchi audio amplificatori, sulle radio riceventi ed anche per scopi militari a partire dagli anni quaranta.
E' il pentodo amplificatore d'ingresso di amplificatori storici e leggendari quali il LEAK TL 12 POINT-ONE, l' ACOUSTICAL QA 12-P, il Q.U.A.D. e molti altri famosi.
E' una delle migliori valvole per impieghi audio a bassa frequenza mai prodotte !

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 1067
Data d'iscrizione : 10.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Paolo51 il Gio Ott 25, 2018 9:04 am

VALVOLE...di tutto e di più !



Riporto una mia risposta data all'amico Anadeus qualche tempo fa perchè è sintomatica di quello che è il vintage-pensiero e l'approccio al mondo delle valvole di molte persone.

Da Amadeus .........Sarebbe meglio, molto meglio conoscere un pochino più a fondo le varie problematiche dei tubi ed invece oggi giorno tutti "montano" maldestramente sul carro et voilà ecco quello che si scrive ovvero le stupidaggini che si scrivono e si pensano!

La tua osservazione è interessante e sensata.
Infatti dopo la rinascita delle valvole come dispositivi nelle amplificazioni audio, tutti si sono letteralmente rivolti verso questa tecnologia obsoleta ma che proponeva e propone una riproduzione molto naturale e coinvolgente.
Per moda? Perchè era IN, perchè il finale a valvole con le sue lucine lo aveva l'amico...?
Perchè esteticamente sono belle a vedersi?
Tutte queste cose tranne il loro suono.
Conosco molte persone che hanno acquistato elettroniche a tubi per via della calda luce emessa dalle valvole! Oppure per le fiancatine in…legno (Sic!?!?)

In quanto, poi, all'esaurimento dei tubi termoionici, posso affermare che quelli d'epoca siano praticamente indistruttibili e molto longevi. Quelli di moderna produzione NO. Questo fatto è un dato incontrovertibile che posso tranquillamente sottolineare dato il mio pluridecennale utilizzo delle valvole.
Da ultimo, la cazz...ta secondo la quale le elettroniche a tubi non sarebbero adatte con vari tipi di diffusori. Questa affermazione mi lascia ...senza parole! No comment, perchè non è vera.
P.Paolo




_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 1067
Data d'iscrizione : 10.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Amadeus il Mar Ott 30, 2018 10:00 am

Condivido in pieno queste parole di Pier Paolo riguardo le valvole ed il tube rolling che molti sono soliti fare, il più delle volte a casaccio, senza sapere neanche cosa mettono nello zoccolo!
Le solite chiacchiere da bar sulle valvole che oggi vanno tanto di moda, le lasciamo volentieri scrivere su altri siti web o su qualche forum che conosciamo bene....

Paolo51 ha scritto............
NOTA:
Non è però che le ECC83 - 12AX7 Mullard "normali" siano valvole scarse.....! Non vorrei che passi la solita panzana che tanto piace agli idiofili nonchè smanettoni del tube rolling.!! E nel "mio forum" non passa e non passerà questa tesi, di questo statene certi.
I soliti guru-pseudo/conoscitori di tutto che nascono come funghi, devono stare alla------larga da questo forum !!!

Le valvole prodotte da Mullard - gruppo PHILIPS - possiedono tutte una qualità oggettiva di altissimo livello, superiore a quelle costruite OGGI.
Nella produzione Mullard, comunque, esistono tubi di varia natura, progettati per scopi diversi. Da quì le varie SERIES..........
avatar
Amadeus

Messaggi : 352
Data d'iscrizione : 28.08.14
Località : Emilia Romagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da robyroadster il Dom Nov 11, 2018 9:24 am

Ho notato che l’accoppiata Leak Varislope Stereo e TL 12 plus da un suono più caldo e piacevole dopo circa 4 ore di accensione, non che prima suoni male, è una mia impressione?
Non ho altri valvolari e con gli altri amplificatori a stato solido non ho mai provato questa variazione.

Inoltre chiedo cosa convenga fare se sospendo l’ascolto per qualche ora, conviene spegnere e riaccendere o lo stress termico è peggiore di qualche ora di funzionamento senza segnale per preservare la durata delle valvole?
Grazie
avatar
robyroadster

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 29.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Paolo51 il Lun Nov 12, 2018 5:56 pm

robyroadster ha scritto:Ho notato che l’accoppiata Leak Varislope Stereo e TL 12 plus da un suono più caldo e piacevole dopo circa 4 ore di accensione, non che prima suoni male, è una mia impressione?
Non ho altri valvolari e con gli altri amplificatori a stato solido non ho mai provato questa variazione.

Inoltre chiedo cosa convenga fare se sospendo l’ascolto per qualche ora, conviene spegnere e riaccendere o lo stress termico è peggiore di qualche ora di funzionamento senza segnale per preservare la durata delle valvole?
Grazie

Le elettroniche a valvole, tutte, iniziano a funzionare bene dopo qualche tempo dalla loro accensione. L'emissione elettronica delle valvole va a "pieni giri" da subito ma con il trascorrere del tempo gli elementi interni, come il filamento che riscalda il catodo il quale emette elettroni, lavorano con più energia. Quanto tempo? Direi che dopo mezz'ora si ha già una ottima resa generale.

Dopo un ascolto di qualche ora è bene spegnere le elettroniche e poi lasciarle "riposare" se non le si ascolta più.
Lasciarle accese senza ascoltare è uno spreco di energia ed uno stress per i tubi.

Quello che NON va fatto è accendere e spegnere continuamente l'apparecchio.
Questo è uno stress notevole per le valvole e per il trasformatore di alimentazione!!
.



_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 1067
Data d'iscrizione : 10.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da robyroadster il Lun Nov 12, 2018 7:37 pm

Scusa Pier Paolo ma quando sono in temperatura per quante ore si possono ascoltare?

Sul TL12+ non c’è il lamierino tra le valvole e i trasformatori, secondo te potrebbe essere utile appoggiarne uno tra valvole e trasformatori tipo una T rovesciata senza rovinare nulla con sulla base i feltrini?
Su altri Leak ho visto che è di serie.
avatar
robyroadster

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 29.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Paolo51 il Lun Nov 12, 2018 7:53 pm

Gli apparecchi a valvole se ben restaurati e in ordine, quindi, dal punto di vista del circuito, si possono ascoltare senza problemi. Non esiste una controindicazione ed evidenziano una affidabilità notevole!

Il lamierino tra i trasformatori e le valvole è previsto in amplificatori che impiegano valvole potenti, che producono molto calore. La loro dissipazione anodica è tale che potrebbe surriscaldare i trasformatori. Non è il caso dei Leak TL 12 PLUS.

La Leak, nello specifico, li ha montati solamente nei finali TL 25 PLUS e TL 50 PLUS.

_________________
P.Paolo
avatar
Paolo51

Messaggi : 1067
Data d'iscrizione : 10.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Valvole, che passione!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum